Gruppo Ginestra
LA CASA DI CURA

I ricoveri presso la Casa di Cura Le Betulle di Appiano Gentile vengono consigliati in tutti quei casi caratterizzati da un quadro clinico che renda necessario un attento monitoraggio e approfondimento internistico.


L'anamnesi del paziente viene valutata in un primo colloquio ambulatoriale, durante il quale le condizioni psicofisiche del paziente sono esaminate dallo psichiatra e dal medico internista. Il ricovero avviene in una stanza singola, dotata di bagno privato, terrazzino, televisione e telefono interno.

La farmacoterapia, qualora prevista, è prescritta e costantemente monitorata dagli psichiatri al fine di ottenere la migliore efficacia terapeutica.


Durante la prima fase del ricovero, si pone particolare attenzione alle funzionalità cardiaca, respiratoria ed epatica, avvalendosi dell'ausilio di esami ematochimici e strumentali. Se necessario è possibile eseguire TAC e/o RMN encefalo per accertare la presenza di eventuali danni cerebrali.

Nella seconda fase del ricovero, una volta stabilizzato il quadro clinico, ha inizio la fase psicodiagnostica. Viene, pertanto, raccolta un'accurata storia del paziente e si somministrano gli strumenti psicodiagnostici opportuni (SCID-I, SCID-II, MMPI, YSQ, test di Rorschach, SWAP 200 sono i più utilizzati).

 

Quotidianamente si effettuano colloqui e terapie di gruppo ad orientamento cognitivo (DBT e Mindfulness) e psicodinamico volti ad accrescere la consapevolezza del paziente circa le sue problematiche e a costruire un'autonoma motivazione alle cure.

 

Solo dietro il consenso del paziente, s'incontrano i familiari e le persone per lui significative per aiutarle a comprendere la sua sofferenza e il suo disagio e orientarle a fornire un maggiore sostegno al percorso di cura cui egli si sottopone.

 

Per l'intera durata del ricovero, il paziente partecipa ad attività di gruppo ed è assistito nell'occupazione del suo tempo con attività sportive, creative (atelier) e ricreative. Se necessario è possibile affiancare un assistente personale.

Una volta terminato l'intero iter del ricovero, l'équipe informa il paziente circa i risultati delle indagini cliniche svolte e fornisce un'indicazione sulla possibile prosecuzione del trattamento iniziato in Casa di Cura.