fbpx

LOST & FOUND

Spesso siamo noi stessi gli artefici della nostra sofferenza, auto inflitta per essere accettati dal sistema sociale. A volte rinunciamo alla nostra realizzazione per compiacere gli altri, altre volte ci affidiamo alle sostanze per alleviare il dolore. In questi momenti ci sentiamo persi, deboli, senza via d’uscita.

La sofferenza mentale, però, ha radici profonde, che affondano in un’infanzia difficile o in rapporti familiari che ci indeboliscono. Droghe e autolesionismo sono solo la punta dell’iceberg. 

Nella serie di video racconti “Lost&Found. Ritrovarsi con il Gruppo Ginestra”, raccontiamo storie di vite che, attraverso il percorso messo a punto dai professionisti del Gruppo nel reparto della Clinica “Le Betulle”, trovano nuova luce. Storie che toccano il cuore e accendono il desiderio di aiutare chi ci sta vicino.

Seguici per scoprire i racconti di rinascita che abbiamo selezionato per te.

Episodio 1 – “La congiura del silenzio”

Clara vive una doppia vita.

Di notte abusa di cocaina e si immerge in una vita frenetica; di giorno, cerca di essere la figlia perfetta per non preoccupare sua madre, vivendo la sua vita parallela alla luce del sole.

I sintomi dissociativi, però, diventano sempre più debilitanti e l’autolesionismo diventa frequente.

Come è arrivata a questo punto? Qual è stata la scintilla che ha innescato tutto?

Scopri la storia di Clara e il suo cammino verso la guarigione con il dott. Furio Ravera, la dott.ssa Vittoria Ravera e la dott.ssa Stefania Sacchezin.